Rote grutze! | EGG MILANO by Francesca Menicatti
Se non vuoi imparare a cucinare, o hai altro da fare, ma vuoi comunque dilettare il tuo palato, vengo a casa tua, preparo tutto io, con o senza il tuo aiuto!
EGG MILANO, Egg Milano Francesca Menicatti Maglia, Francesca Menicatti Maglia, qualità, servizi catering milano, chef at home milano, cuoca milano, piatti innovativi milano, piatti semplici e pronti milano, piatti della tradizione, piatti a domicilio, feste a domicilio, decorazione delle tavole, lo stile italiano a tavola, italian food, food blogger, home suggestions, food decor, cucina italiana a casa mia, mise en place, Milano
16209
single,single-post,postid-16209,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_popup_menu_text_scaledown,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Rote grutze!

image

23 Ago Rote grutze!

un modo diverso di gustare  i frutti di bosco!

Le mie vacanze continuano e così anche gli stravizi ! Questa sera siamo nella valle del Reno, un posto incantevole esattamente a Lorelei. Trattasi di una rupe a picco sul Reno dove  i vitigni sono l’unica vegetazione esistente! In questo andirivieni di enormi chiatte e di uve a perdita d’occhio, questo piccolo hotel, ha  fama di un posto romantico e di sicure e gustose libagioni. Decisamente  sconcentratata  da questo traffico inusuale d’imbaracazioni dagli  immensi carichi, mi sono subito “riavuta” al momento  della carta dei dolci. Rote grotze, è un modo diverso di gustare i frutti di bosco e anche di poterli conservare per l’inverno. Qui mi sono stati serviti accompagnati da una pallina di gelato allo yogurt dal sapore pungente. Gustoso e di rapida realizzazione a condizione voi troviate i frutti di bosco ad un ragionevole prezzo!

Ingredienti: 125 gr rispettivamente di: lamponi, fragole,  ribes, more e mirtilli, 250 gr di zucchero, 40 gr di amido di mais, 40 ml di acqua, le scorze di un limone.

Preparazione: in una pentola a fondo spesso mettete la frutta , lo zucchero e le scorze del limone  cuocete a fiamma bassa per circa 10′ sempre facendo sobbollire dolcemente. I frutti devono rimanere il più possibile interi. Sciogliete l’amido  di mais in acqua fredda e a cottura terminata aggiungetelo alla preparazione. Servite il rote grutze caldo o freddo secondo il vostro gusto aggiungete una pallina di gelato oppure una gustosa piccola fettina di fondente al cioccolato, garanzia di vera prelibatezza!

Come dicevo è perfetto da potere essere conservato e in questo caso potete metterlo nei vasi da conserve Bormioli  e procedere alla sterilizzazione.

image

Nessun commento presente

Ci dispiace, al momento non e’ possibile lasciare un commento.