Plumcake ingabbiato | EGG MILANO by Francesca Menicatti
Se non vuoi imparare a cucinare, o hai altro da fare, ma vuoi comunque dilettare il tuo palato, vengo a casa tua, preparo tutto io, con o senza il tuo aiuto!
EGG MILANO, Egg Milano Francesca Menicatti Maglia, Francesca Menicatti Maglia, qualità, servizi catering milano, chef at home milano, cuoca milano, piatti innovativi milano, piatti semplici e pronti milano, piatti della tradizione, piatti a domicilio, feste a domicilio, decorazione delle tavole, lo stile italiano a tavola, italian food, food blogger, home suggestions, food decor, cucina italiana a casa mia, mise en place, Milano
16428
single,single-post,postid-16428,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_popup_menu_text_scaledown,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

Plumcake ingabbiato

BD58439D-6BEC-45C1-988A-288F3FB7CD28

01 Mar Plumcake ingabbiato

Ragazze….. che giornata!!!!!! Nevica !

A Milano non è cosa usuale, e così mi sono ritrovata un po’ nostalgica un po’ romantica, persa nei ricordi dell’infanzia.

Il mio amato Surlej, la mia adorata nonnina..!

Equazione di queste emozioni la torta che vi propongo oggi, da una libera interpretazione del maestro Stefano Laghi.

Ingredienti per la gabbia (pasta frolla): 325 gr di farina debole, 210 gr di burro, 140 gr di zucchero semolato, 40 gr di uova intere, 2,5 gr di lievito, la scorza grattugiata di un limone.

Ingredienti per il plumcake: 250 gr di farina, 180 gr di zucchero semolato, 3 uova, 1 cucchiaino da te di lievito per dolci, 150 gr di burro, 70 gr di cacao amaro, 50 gr di nocciole in granella.

Preparazione della frolla: setacciare la farina con il lievito, ammorbidire il burro con lo zucchero e aggiungere la scorza del limone grattugiata. Aggiungere un uovo impastare brevemente mettere la farina e anche l’altro uovo. Stendere l’impasto su carta da forno ad 1/2 cm di altezza e lasciare riposare in frigorifero per 2 ore al minimo.

 

Infarinare il piano di lavoro infarinare la griglia stendere sopra la frolla alla griglia.

Mettere la  griglia direttamente in freezer per 30’ scaduto il tempo mettere sul piano di lavoro della carta da forno e smodellare la griglia. Lasciare riprendere la temperatura alla frolla smodellata.

Preparate una striscia di carta da forno da mettere a cavallo dello stampo per aiutarvi poi nella fuoriuscita del dolce.( io nn l’ho fatto perché avevo lo stampo di silicone che nn lo necessita, ma lo consiglio a chi avesse lo stampo di metallo).

BDD95048-73ED-44D5-94BF-A55F886A741A

Preparazione del plumcake: lavorare i tuorli con lo zucchero fino a quando diventano spumosi, aggiungere la farina e  tutto il cacao  le chiara  a neve senza smontarle dal basso verso l’alto. Stemperare in poco latte il lievito e aggiungerlo alla preparazione .

Presentazione: Quando la frolla e lavorabile, non più rigida,  se no si romperebbe, metterla  nello stampo.

1BBF87BF-AB10-44D0-8EC3-C11B4D4C824B

Riempire lo stampo ai 3/4 di preparazione al cacao, livellare l’impasto E infornare a 170’ per circa 50’. Vale la prova dello stecchino.Lasciare raffreddare il cake all’ interno dello stampo fino a completo raffreddamento ……Pena la rottura della torta !!!!

 

 

 

Nessun commento presente

Ci dispiace, al momento non e’ possibile lasciare un commento.