La panzanella della balia | EGG MILANO by Francesca Menicatti
Se non vuoi imparare a cucinare, o hai altro da fare, ma vuoi comunque dilettare il tuo palato, vengo a casa tua, preparo tutto io, con o senza il tuo aiuto!
EGG MILANO, Egg Milano Francesca Menicatti Maglia, Francesca Menicatti Maglia, qualità, servizi catering milano, chef at home milano, cuoca milano, piatti innovativi milano, piatti semplici e pronti milano, piatti della tradizione, piatti a domicilio, feste a domicilio, decorazione delle tavole, lo stile italiano a tavola, italian food, food blogger, home suggestions, food decor, cucina italiana a casa mia, mise en place, Milano
16055
single,single-post,postid-16055,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_popup_menu_text_scaledown,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.3,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.1,vc_responsive

La panzanella della balia

image

24 Giu La panzanella della balia

“Piatto povero….ricco di sapore”

Ingredienti:

Pane secco circa 400 gr, 2 cipolle medie di Tropea, 1/2 gamba di sedano, 1kg di pomodori perini maturi olio evo e aceto per condire.

preparazione:

Care Ragazze è arrivata l’estate e forse insieme a lei nasce l’esigenza di fare cose fresche e appetitose con poco!!! Allora eccomi con la ricetta della panzanella , il giusto rimedio ! Del pane secco si rimedia sempre, la balia del mio babbo ovviamente Toscana doc, la faceva con il pane  sciapo ma io ho provato anche con un Altamura o pugliese evitate la micca o le rosette che non vanno bene ci vuole un pane di struttura che abbia una mollica compatta. Provvedete a metterla a bagno in acqua fredda e quando sarà ammollata strizzatela facendola già ricadere nella zuppiera come sbriciolata. Ora affettate due belle cipolle di Tropea e una gamba di sedano, a me piace che sia la parte bianca interna più tenera , sbizzarritevi a tagliare quanti pomodori perini vi piacciono basta che siano maturi e succosi serviranno a  “bagnare” maggiormente la preparazione.

Un giro d’olio evo e sale e pepe e chi mi segue conosce già la passione che ho per l’aceto della acetaia Malpighi e per l’olio del vecchio frantoio Bartolomei. Buona condivisione!!!!!!!

Nessun commento presente

Lascia un commento